Logo

Lo sentimos, el libro ya no está disponible

Seguir surfeando el Maremagnum, podrías encontrar lo que deseas

Golfo-venezia-descritto-coronelli-cosmografo-d5fb8f28-034d-4823-8e3c-194d040116ea
  • Librería: Libreria Emiliana (Italia)
  • Sugetos: 17mo secolo veduta prospettica di Venezia

Notas Bibliográficas

Incisione su rame all'acquaforte e bulino. Foglio unico di due incollati insieme di mm 613 x 457. Carta di filo senza tinte, porosa e spessa. Filigrana Z. Ottimo foglio a buoni margini, in carta candida e molto forte. Mancanza all'angolo sinistro in alto, fuori battuta. Lievissima gora in basso al centro.Titolo in basso a sinistra entro ricco cartiglio con le piante delle più importanti città del Golfo, campeggiate da piccola veduta di Venezia a volo d'uccello. In alto "Si vende anco in Parigi presso I.B. Nollin all'insegna della Piazza delle Vittorie con privil. Di Sua Maestà Christianissima." Fa parte del tomo I pag. 84 del "Atlante Veneto nel quale si contiene la descrittione geografica, storica, sacra, profana e politica" Venezia 1690.Una delle piante di maggior fascino del grande geografo, per la cura posta sia nell'aspetto topografico che in quello decorativo; evidentemente la descrizione della maggior parte dello Stato da Mar rimasto alla Repubblica richiedeva una cura particolare anche per ragioni politiche. Come indica il Marinelli la proiezione è conica, con consueta orientazione, secondo la rosa dei venti; sbagliata tuttavia perché l'Italia è rivolta troppo a oriente. Difficile indicare lo stato della mappa perché la stessa venne stampata identica per il già citato Atlante, ma anche per "Mari, Golfi, isole, spiagge e altri luoghi dell'Istria, Quarnaro.", per le "Singolarità di Venezia" e per il "Corso Geografico". Coronelli era un religioso dell'Ordine francescano dei Frati Minori Conventuali di cui fu anche Ministro (superiore) generale e teologo del Collegium Sancti Bonaventurae a Roma. La sua fama si deve soprattutto ai globi da lui creati a partire da quelli del 1678 per il duca di Parma, che avevano un diametro di 175 cm ed erano di pregevole fattura. Il cardinale d'Estrées, ambasciatore francese di Luigi XIV a Roma, gli ordinò due nuovi globi da offrire al monarca francese. Coronelli si trasferì allora a Parigi nel 1681, dove rimarrà due anni. Realizzati dal 1681 al 1683, queste due sfere, una terrestre (con la rappresentazione del mondo allora conosciuto) e l'altra celeste (con la rappresentazione del cielo alla nascita di Luigi XIV, dipinta e miniata da Jean-Baptiste Corneille con rappresentazioni metaforiche delle costellazioni e dei corpi celesti), misurano 382 cm di diametro e pesano circa 2 tonnellate ciascuna. Appartengono oggi alle collezioni della Bibliothèque nationale de France e sono esposte alla sede François Mitterrand. Negli anni seguenti Coronelli lavorò in giro per l'Europa, per ritornare a Venezia solo nel 1705, quando fondò la prima società geografica al mondo, l'Accademia Cosmografica degli Argonauti, e prese la posizione di cosmografo della Repubblica di Venezia. I primi sei volumi della Biblioteca Universale Sacro-Profana furono pubblicati da Coronelli. Si tratta della prima enciclopedia organizzata in ordine alfabetico. Coronelli morì all'età di 68 anni a Venezia, con centinaia di carte al suo attivo. Alcuni dei globi originali del cartografo sono oggi conservati nella biblioteca nazionale austriaca e in quella dell'abbazia benedettina di Stift Melk, in Austria. Altri due esemplari di globi del 1688 e del 1693 si trovano nella biblioteca di Treviri, in Germania. La Società Internazionale di Coronelli per lo Stodio dei Globi, fondata a Vienna nel 1952, porta il suo nome.Vincenzo Maria Coronelli (August 16, 1650 - December 9, 1718) was a Franciscan monk, an Italian cosmographer, publisher and encyclopedist known in particular for his globes. Born in Venice, Coronelli became a Minorite Friar and doctor of Theology at the Collegium San Bonaventura in Rome. In 1678 Coronelli created two globes for the Duke of Parma. These globes had a diameter of c. 175cm and were finely crafted. This drew the attention of the French ambassador, César d'Estrées, who subsequently invited Coronelli to Paris. Coronelli moved to the French capital in 1681, where he lived for two years. Coronelli was commissioned by the cardinal d'Estrées to produce two globes, one of the earth, the other of the heavens, for king Louis XIV. These globes measuring 384cm in diameter are presently relocated to their new place, Bibliothèque nationale François Mitterrand in Paris. Due to his renown he worked in various European countries in the following years, permanently returning to Venice in 1705. In Venice he started his own cosmographical project and published the volumes of Atlante Veneto. In his home city he founded the very first geographical society, the Accademia Cosmografica degli Argonauti. He also held the position of Cosmographer of the Republic of Venice. Later six volumes of the Biblioteca Universale Sacro-Profana were published by Coronelli. This was the first encyclopedia to be ordered alphabetically. Coronelli died at the age of 68 in Vienna, having created hundreds of maps in his lifetime. Original globes by Coronelli are today located in several collections. Pairs of his most famous large (c. 110 cm diameter) globes are e.g. in the Biblioteca Marciana in Venice, in the National Library of Austria and in the Globe Museum in Vienna, in the library of Stift Melk, as well as in Trier, Prague, Paris, London, Washington D.C.. Having been restored and completed, another 1688 terrestrial globe is displayed at the Southwest Collection/Special Collections Library of Texas Tech University in Lubbock, Texas. The International Coronelli Society for the Study of Globes, founded 1952 in Vienna, is named in Coronelli's honour. Ermanno Armao (1944) p. 100 e seguenti. Giovanni Marinelli (1881) n. 864.

Gastos de envío

Gastos para el envío en Italia

  • Mensajería Crono 4,90
  • carta certificada 9,90
  • Si este artículo es pesado o está fuera de formato, el librero te informará de los costes adicionales.
    Derechos arancelarios: Si tu pedido es revisado en la aduana, la entrega puede retrasarse. Si es necesario, tendrás que desaduanar tu pedido, previo pago de los derechos arancelarios.