Brevi-facili-trattati-primo-arithmetica-altro-0393bf6e-798a-42c1-9382-021c6dfdee85
Thumb_brevi-facili-trattati-primo-arithmetica-altro-4ba69e3e-fbaa-443a-bf4e-929df6b912b9
Thumb_brevi-facili-trattati-primo-arithmetica-altro-064ef480-d898-4477-ab07-ba56bbaed31a

Notas Bibliográficas

In-4 (23,2 x 16,1 cm.). Pergamena molle coeva, ricucita; macchiata, cuffia inferiore e margine superiore dei piatti abilmente restaurati. Titolo entro elaborata ed elegante bordura silografica che racchiude un ritratto in medaglione dell’autore (ripetuto sul secondo frontespizio), 9 graziose iniziali criblé, moltissimi diagrammi, e diverse illustrazioni di strumenti e figure n.t., di cui 13 a mezza pagina. 132, (4, ultime 2 bianche) pp.; esemplare fresco e buono.
Prima edizione di un “volume rarissimo e molto apprezzato” (Riccardi). E’ uno “dei rari manuali di aritmetica e geometria pratica prodotti nel Rinascimento in ambiente piemontese a uso dei tecnici del territorio... Vi vengono insegnate le procedure impiegate nel redigere corografie e rappresentazioni in scala del territorio (agrimensura, costruzione e uso di strumenti, metodi di livellazione topografica, modo di costruzione di piante di città o di terreni, procedimenti per redigere il piano di una regione)... Peverone vi elencava anche le istruzioni per costruire uno strumento di sua invenzione, il planisfero geometrico, di fatto un quadrato geometrico unito ad un cerchio goniometrico munito di diottra e ago magnetico che serviva da bussola topografica... Anche il trattato di aritmetica conteneva novità di rilievo in merito al problema del calcolo delle probabilità. Infatti, in maniera apparentemente originale rispetto agli immediati precedenti di Gerolamo Cardano, Luca Pacioli e Nicolò Tartaglia, Peverone vi si intratteneva intorno al cosiddetto problema delle parti, che consiste nel calcolo di come deve essere divisa la posta di una certa partita se essa viene interrotta prima che vi sia un vincitore...” (DBI). Smith, Rara Arithmetica, 290. Mortimer, French, 433. Riccardi I, 2, 266. Sotheran I, 3566: “Very rare”.
First edition. The work is in two parts: the first includes commercial arithmetic, games devoted to memory, and variations of probability, whilst the second on geometry contains significant information on measuring instruments and techniques and it is a valuable source for our knowledge of 16th century map making. Title within an Arabesque woodcut border with grotesque heads enclosing a medallion portrait of the author, repeated on the second title, 9 attractive criblé initials, very many diagrams and numerous text illustrations, some showing measuring instrument (13 half-page). A very good and fresh copy in contemp. limp vellum recently recased, soiled, foot of spine and upper margin of covers neatly repaired.

Gastos de envío

Gastos para el envío en Italia

  • Mensajería 4,90
  • Correo certificado 9,90
  • Si este artículo es pesado o está fuera de formato, el librero te informará de los costes adicionales.
    Derechos arancelarios: Si tu pedido es revisado en la aduana, la entrega puede retrasarse. Si es necesario, tendrás que desaduanar tu pedido, previo pago de los derechos arancelarios.