Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)

Loading

Has buscado:

  • Librería: Studio bibliografico cellerino libri rari (italia)
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Bologna, Fava e Garagnani, s.d. ( 1876). 8°, pp. 8, brossura originale muta coeva. Stropicciata la parte alta delle carte, buona copia. La produzione di Righi (circa 270 titoli) è distribuita nei cinquanta anni compresi tra il 1871 e il 1920; ebbe moltissimi laureandi, numerosi ricercatori, pochi collaboratori. Intrattenne ampia corrispondenza con molte personalità dell’epoca. Il valore scientifico di Righi è testimoniato da Corbino che, nella commemorazione ai Lincei, lo definì il «fisico più eminente che abbia avuto l’Italia dall’epoca di Alessandro Volta» (1921, p. 215). Un settore r... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: In "Rendiconto delle sessioni della R. Accademia delle Scienze dell'Istituto di Bologna, Classe di Scinze Fisiche, Nuova Serie: Vol. XXII, (1917-18), pp. 23-30, una illustrazione nel testo, l'intero fascicolo in brossura editoriale. Strappetti e timbro di dono alla brossura anteriore, bella copia a fogli chiusi. CAPELLINI, Giovanni. - Nacque a La Spezia il 23 ag. 1833, da Francesco e da Margherita Ferrarini. Non avendo voluto seguire l'arte del padre musicista, fu ben presto avviato dalla famiglia alla carriera ecclesiastica. Neppure questo secondo orientamento, che accettò tuttavia fin... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Torino, Clausen, 1896. 8°, pp. 8, brossura editoriale. Macchiette alla brossura anteriore, bella copia. BRIOSCHI, Francesco. - Nato a Milano il 22 dic. 1824 da Paolo e da Camilla Seblis, frequentò l'università di Pavia, laureandosi in ingegneria nel 1845. Alunno di A. Bordoni, si dedicò, anche per suggerimento di Gabrio Piola, alla ricerca scientifica; già nel 1847 si metteva in luce con una importante memoria Sul moto del calore nel globo della Terra. Accanto alla ricerca pura, il B. verrà poi compiendo numerosi studi di applicazione nel campo della fisica, della meccanica e dell'idraulic... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: In " THE PHYSICAL REVIEW ", Second Series, Volume 124 Number 6, December 15, 1961, pp. 1866-1878, the complete issue in original printed wrappers. Ownweship inscription on front cover, spine cracked, a good copy. First edition of one of the most cited articles in the Physical Review. " One of the enduring goals of scientific work at the National Institute of Standards and Technology (NIST) has been the expression of measurements in terms related directly to natural phenomena of an invariant and absolute character. For example, the unit of time, the second, is now defined as exactly 9,192,... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Pisa, Tipografia Pieraccini, 1874. 8°, pp. 48, una tavola ripiegata fuori testo, brossura muta coeva. Strappetti e mancanze alla brossura, bella copia. Estratto dal Nuovo Cimento, Serie 2, Volume XII, Fascicolo di Luglio e Agosto 1874. PINCHERLE, Salvatore. – Nacque a Trieste l’11 marzo 1853 da Mosè ed Evelina Dörfles. Di famiglia ebraica frequentò le scuole medie e il liceo Imperiale a Marsiglia, dove il padre, fervido patriota, si era trasferito, in contrasto con l’autorità austriaca. Verso il termine degli studi liceali acquisì consapevolezza della propria vocazione per gli studi m... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Berlin, Georg Reimer, 1900. 8°, pp. 39, 1, brossura editoriale. Minima mancanza al piede del dorso, bella copia. Virchow was one of the 19th century’s foremost leaders in medicine and pathology. He was also a public health activist, social reformer, politician, and anthropologist. Virchow was the only child of a farmer and city treasurer in Schivelbein, Germany. He had a strong interest in natural science. In 1839, he received a scholarship from the Prussian Military Academy, where he was given the opportunity to study medicine in preparation for a career as an army physician. He studie... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Torino, Loescher, 1882. 8°, pp. 12, brossura editoriale. Invio autografo dell'autore. bella copia. BASSO, Giuseppe. - Nacque il 9 nov. 1842 a Chivasso (Torino), da famiglia d'artigiani. Compiuti gli studi secondari a Chivasso e a Torino, nel 1857, vinto un posto al collegio Carlo Alberto di Torino, s'iscrisse alla facoltà di fisica dell'università e vi conseguì la laurea nel 1862. Nello stesso anno ebbe un incarico d'insegnamento di fisica nell'accademia militare della stessa città, ottenendone nel 1881 la titolarità, che conservò per tutta la vita. Contemporaneamente prestava la sua ope... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Roma, Reale Accademia d'Italia, 1934. 8°, pp. 117 con78 figure nel testo e 13 tavole fuori testo ripiegate, brossura editoriale. Ottima copia. Sull'autore vedi il lungo articolo su http://www.treccani.it/enciclopedia/agostino-gemelli_(Dizionario-Biografico)/ leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Paris, Gauthier -Villars, 1918. 8°, pp. XII, 214, 46 illustrazioni nel testo e 3 tavole fuori testo, brossura editoriale. Strappetti, lievi aloni alle ultime carte, alcune sottolineature e note di mano coeva, buona copia. Belot ‹bëló›, Émile. - Ingegnere francese (Vendôme 1857 - Le Mans 1944); dal 1879 nell'amministrazione statale, nel 1900 divenne ingegnere-capo dello stato; dal 1893 fu anche prof. nella scuola d'applicazione delle manifatture statali. Cultore di astronomia, ha lasciato pregevoli studî, in specie di cosmogonia (teoria cosmogonica "dualista", teoria planetaria); nel 1905 ... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Pisa, Nuovo Cimento, 1870. 8°, pp, 7, brossura coeva azzurrina. Ottima copia. Estratto dalla Serie II, volume III, fascicolo di Febbraio-Marzo 1870. BETTI, Enrico. - Nacque a Pistoia il 21 ott. 1823; compiuti qui gli studi classici, si laureò in matematica nel 1846 presso l'università di Pisa, dove ebbe come maestro O. F. Mossotti. Nominato assistente in quella università, nel 1848 prese parte col battaglione universitario toscano alla battaglia di Curtatone. Nel 1849 insegnò nel liceo di Pistoia, nel 1854 in quello di Firenze; nel 1857 fu nominato professore di algebra superiore nell'un... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Torino, R. Accademia delle Scienze, 1913. 4°, pp. 14, 1 tavola fuori testo a doppia pagina con 35 illustrazioni, brossura editoriale. Bella copia. Nato a Torino da una famiglia di commercianti normanni (i suoi si erano stabiliti in Piemonte appena un anno prima), passò la giovinezza e l'adolescenza in Francia, dove proseguì la sua formazione presso la celebre École Impériale Agronomique di Grignon. Conseguito nel 1867 il titolo di Ingegnere agrario, passò a vivere a Parigi lavorando presso il Jardin des Plantes e studiando privatamente sia botanica che mineralogia. Trasferitosi in Itali... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: In MEMORIE DELLA R. ACCADEMIA DELLE SCIENZE DELL'ISTITUTO DI BOLOGNA, Classe di Scienze Fisiche, Serie IX, tomoIX, sezione delle Scienze Naturali, 1942, pp. 41-67, l'intero fascicolo in brossura originale. Bella copia. Laureatosi all'Università di Bologna in scienze naturali (1904), sino al 1910 ha svolto attività di assistenza e ricerca sia presso l'Istituto di geologia e paleontologia del predetto ateneo, sia presso l'Istituto di pedologia dell'Università di Perugia. Eletto deputato nel 1913, la sua attività nell'ambito della XXIV legislatura del Regno d'Italia, conclusasi nel 1919, è st... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: In RENDICONTI ACCADEMIA NAZIONALE DEI XL, Serie IV, Volume III, Roma, 1952. 4°, Brossura editoriale. Uno strappetto al dorso, bella copia. Fabiani, Ramiro- Introduzione generale, pp. 5-7. Petrocchi, Carlo. Notizie generali sul giacimento fossilifero di Sahabi. Storia degli scavi. Risultati, pp.9-33, 1 carta e 2 illustrazioni nel testo e 13 tavole fuori testo. D'Erasmo, Geremia- I pesci del Sahabi, pp. 35-71 e 4 tavole fuori testo con complessive 119 figure. Maccagno, A.M.- I coccodrilli di Sahbi- pp.74-119 con 3 tavole fuori testo. Sahabi si trova a cir... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Bologna, Memorie dell'Accademia delle Scienze, serie 4, I, pp. 573-616, 1880. Stralcio originale senza copertina. ottima copia. BELTRAMI, Eugenio. - Nacque a Cremona il 16 nov. 1835. Compiuti gli studi secondari nel ginnasio liceo di Cremona, s'iscrisse nel 1853 alla scuola di matematica dell'università di Pavia, ove ebbe come maestro F. Brioschi. Entrato nello stesso anno nel collegio Ghisleri, ne fu espulso nel febbraio del 1855 sotto l'accusa di aver provocato disordini contro il rettore A. Leonardi. Le ristrettezze economiche lo costrinsero nel novembre 1856 ad entrare nell'amminist... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Bologna, tipografia del Nobili, 1840. 4°, pp. 15, (1), brossura editoriale. Mancanze alla brossura posterire. Eytelwein ‹àitëlvain›, Johann Albert. - Ingegnere (Francoforte sul Meno 1764 - Berlino 1848). Nel 1790 era ispettore delle arginature a Küstrin e nel 1794 fu chiamato a Berlino come direttore generale dell'edilizia. È ricordato per i suoi studî sulla statica dei corpi rigidi e sulle costruzioni idrauliche e per la formula di E. sui flessibili. (http://treccani.it/enciclopedia/johann-albert-eytelwein/). leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: In MEMORIE DELL'ACCADEMIA DELLE SCIENZE DELL'ISTITUTO DI BOLOGNA, Classe di scienze Fisiche, Serie X, tomo X, 1953, pp. 125-130, 2 figure, l'intero fascicolo in brossura editoriale. Strappetti senza perdite alla brossura, buona copia. Laureatosi all'Università di Bologna in scienze naturali (1904), sino al 1910 ha svolto attività di assistenza e ricerca sia presso l'Istituto di geologia e paleontologia del predetto ateneo, sia presso l'Istituto di pedologia dell'Università di Perugia. Eletto deputato nel 1913, la sua attività nell'ambito della XXIV legislatura del Regno d'Italia, conclus... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Torino, R. Accademia delle Scienze, 1939. 8°, pp. 14, brossura editoriale. Natta, Giulio. - Ingegnere chimico italiano (Porto Maurizio 1903 - Bergamo 1979). N. e la sua scuola hanno chiarito nelle linee essenziali, e talora anche in dettaglio, il meccanismo dei principali processi di polimerizzazione stereoregolare, elaborando nuovi metodi d'indagine teorica sulla conformazione delle macromolecole. Per le sue ricerche sulla polimerizzazione stereospecifica, ha ricevuto nel 1963 il premio Nobel per la chimica, insieme con K. Ziegler. A Genova iniziò giovanissimo gli studi di ingegneria che... leer más
    • Librería: Studio Bibliografico Cellerino Libri Rari (Italia)
    • Valutación librería:
    • Notas Bibliográficas: Torino, R. Accademia delle Scienze. 8°, brossure originali. Ottime copie. Beniamino Segre (Torino, 16 febbraio 1903 – Frascati, 22 ottobre 1977) è stato un matematico italiano, noto soprattutto per i suoi risultati nel settore della geometria finita. Studiò all'Università di Torino dove ebbe come docenti Giuseppe Peano, Gino Fano, Guido Fubini e Corrado Segre (suo lontano parente) e dove si laureò nel 1923 con una tesi di geometria preparata sotto la supervisione di Corrado Segre. A Torino rimase come assistente di meccanica e poi di Geometria, nonché incaricato di analisi; fino al 1926; ... leer más
Crea una Petición Gratuitamente

Puedes añadir el título buscado en tu lista de DESIDERATA. Cuando será disponible te enviaremos un correo electrónico.
El servicio es gratuito! ¡Pulsa aquí!