Editore Quodlibet (Italia)

Saggistica, Narrativa

Thumb_14333567_1262314423786921_962907000967201518_n
Fondata a Macerata nel 1993 da un gruppo di allievi di Giorgio Agamben, sotto la guida di Gino Giometti e Stefano Verdicchio si è inizialmente specializzata in saggistica e filosofia, aprendosi in seguito alla letteratura, alla critica d'arte, all'architettura, dando ampio spazio alla pubblicazione dei classici come Matteo Ricci. Dal 2013 la casa editrice è diretta da Stefano Verdicchio.
Loading

Has buscado:

  • Librería: Editore quodlibet (italia)
  1. Thumb_archivi-esposti-teorie-pratiche-dell-arte-contemporanea-44c288f2-ad34-4b2a-aba2-2626a2581110
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Segnato da un problematico ossimoro che si annoda nella apparentemente inconciliabile contrapposizione tra archivio ed esposizione, il volume "Archivi esposti. Teorie e pratiche dell’arte contemporanea" vuole riflettere sulle nutrienti convergenze che queste due figure disegnano nella mappa artistica degli ultimi anni. Un legame produttivo tra l’archivio, luogo labirintico e segreto dell’arché – come ha ricordato Derrida – e la dimensione espositiva, spazio cardinale e ambiguo del sistema dell’arte dove verificare le emergenze teoriche e le modifiche dello statuto dell’opera d’arte, ma anch... leer más
  2. Thumb_quel-visto-udito-roma-af5c84b8-4002-4a54-a8f4-fb2bebdb27d8
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Le corrispondenze da Roma di Ingeborg Bachmann per la radio di Brema (1954-'55), qui pubblicate insieme agli articoli da lei scritti nello stesso periodo per alcuni giornali tedeschi, sono un ritrovamento recente e testimoniano sia di un aspetto sconosciuto di questa ormai celebratissima scrittrice, sia di uno spaccato dell’Italia postbellica visto da una angolatura di eccezione. La Bachmann conosceva perfettamente l’italiano e si orientava con sicurezza nella politica e nella cultura locali. Dietro lo pseudonimo Ruth Keller, ella riferisce sugli argomenti più scottanti del periodo: su mist... leer más
  3. Thumb_maddalena-atlante-occupazione-atlas-d89da77d-b902-47dd-8ba9-475f4b80f30f
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Otto visioni in forma di atlante raccontano la stratificazione di storie, immaginari e architetture, che celebrano le alleanze inattese tra la terra e i suoi occupanti. L'arcipelago di La Maddalena è un modello complesso di rapporti di interdipendenza e connessione, che, nella sua unicità, è rappresentativo di diversi tipi di sistemi isolati sul territorio italiano. Nella sua storia quest'isola nell'isola ha registrato un continuo flusso di occupazioni e abbandoni, dall'esercito napoleonico al prolifico soggiorno della NATO, dalla fallimentare vicenda del G8 al carico antropico stagionale d... leer más
  4. Thumb_vesper-rivista-architettura-arti-teoria-journal-4fb383c1-607e-45cc-9b15-cbaa9593f881
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Il mondo reale vive e coabita con l'onirico, il surreale, il sogno, il simbolo, il mito, la favola, la magia. Se ciò che è concreto può apparire chiaro, misurabile, dimensionabile, oggettivo e razionale, comunque, a volte, qualcosa sfugge. Una vasta bibliografia e un'immensità di opere da secoli inseguono quel qualcosa in fuga, quella scia, quell'intangibile che può alterare la realtà. Riti di attraversamento dello spazio, misteri che offrono inalienabili profondità temporali alle scene, architetture tatuate di simboli o impostate su figure e forme capaci di costruire connessioni, città il ... leer más
  5. Thumb_wladimiro-tulli-0b579b86-e53c-48b4-b3d2-a52a9d000ce1
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: «Passionalità immaginativa: con queste parole è stata ben descritta l'opera di Wladimiro Tulli. Celebriamo quest'anno il centenario della nascita di questo grande artista, grazie al quale la nostra regione si affaccia al mondo. Le Marche hanno tanti preziosi tesori e il marchigiano Tulli celebra i verdi paesaggi, le spiagge, gli arcobaleni della sua terra. Si dimostra soprattutto un vero narratore. Racconta la vita quotidiana ed episodi di storia, alternandoli al mito con meraviglia e fantasia. È un artista dalla cui mano si scorge la speranza. Tra le linee e gli intrecci ecco sempre una po... leer más
  6. Thumb_quasi-eternita-cef89f5b-6530-4db4-abb7-89969805812a
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Alla soglia dei cinquant’anni una donna osserva e racconta, con struggimento e con ironia, i tanti cambiamenti che avvengono in quel periodo di passaggio: nel proprio corpo, nella percezione del tempo, nei rapporti fra i sessi. Con la pausa, o meglio con la battuta d’arresto della fertilità, la vita di una donna sembra, infatti, subire uno strano contraccolpo. Come se all’improvviso si fosse persa quella che fino a poco prima sembrava una condizione destinata a durare per sempre: la «beata incoscienza d’essere», cioè la sottile e tacita sintonia fra il tempo del proprio corpo e quello del m... leer más
  7. Thumb_iquaderni-ediz-italiana-inglese-e3e5b363-3e80-4751-b90e-65d221eeb301
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Il quaderno, dedicato al corso “Studi urbani: Spazio e Comunità”, nasce dalla volontà di festeggiare il decimo anniversario dalla sua ideazione, invitando alla scrittura gli ex studenti e studentesse di architettura (oggi professionisti, ricercatori, docenti) che negli anni hanno colto l’opportunità di questo corso opzionale tenuto dal professor Giovanni Caudo. Un corso che fa della lettura ad alta voce di testi di filosofia, sociologia, antropologia – e di altri campi del pensiero che interrogano sulla condizione urbana – il suo momento centrale e della loro discussione collettiva il suo s... leer más
  8. Thumb_altrove-viaggio-gran-garabagna-paese-della-magia-b059d682-9675-426a-b337-44d9a062486e
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Altrove è una delle opere più felici di tutto questo secolo. Pubblicato nel 1948, in quasi sessant’anni ha preso sempre più sapore ed è diventato un libro senza tempo, come a pochi succede. Descrive paesi immaginari, come quelli evocati da antichi cronisti, da antichi viaggiatori fantastici. Molti di questi paesi però sono quelli delle nostre fissazioni, dei nostri vaneggiamenti morali. Ogni paese serve a descrivere un temperamento. Si sente l’eco d’una vocazione etnografica, che l’autore ha seguito in gioventù. Ma anche quando parla di paesi che ha visitato davvero, in altri libri molto in... leer más
  9. Thumb_anatomia-politico-752beca1-7a63-4f7d-8ea3-77db402a3962
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Questo volume documenta una conversazione tra Mario Tronti, Étienne Balibar e Toni Negri tenutasi presso le aule dell’Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne nell’aprile del 2019. L’incontro ha dato ai relatori l’opportunità di confrontare dal vivo i propri distinti e divergenti percorsi intellettuali e politici in merito alle rispettive letture di Marx, della storia novecentesca e della congiuntura attuale. Il contributo di Étienne Balibar, intitolato Mario Tronti e la fine della politica, riflette, dialogando con l’autore di Operai e capitale, sul corso della storia operaia e sul destino del... leer más
  10. Thumb_dora-garcia-conosco-labirinto-linea-retta-ediz-a6b54f3f-dd37-4e97-92f0-08f04ca5c839
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Il volume documenta la mostra di Dora García tenutasi al Mattatoio di Roma, nell'ambito del programma Dispositivi sensibili, ideato da Angel Moya Garcia e incentrato sulla convergenza fra metodi, estetiche e pratiche delle arti visive e delle arti performative. Il progetto "Conosco un labirinto che è una linea retta", sviluppato dall'artista per i Padiglioni del Mattatoio, si concentra sull'idea di evento, durata e ripetizione. I due padiglioni si specchiano, sdoppiandosi attraverso la psicoanalisi e la narrativa labirintica, e si articolano in un allestimento binario, come due sentieri che... leer más
  11. Thumb_luigi-presicce-storie-della-vera-croce-ediz-italiana-f1ab6adf-6b5b-4536-8fb4-aa49e9b3c6c3
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Il volume documenta la mostra di Luigi Presicce tenutasi al Mattatoio di Roma, nell'ambito del programma Dispositivi sensibili, ideato da Angel Moya Garcia e incentrato sulla convergenza fra metodi, estetiche e pratiche delle arti visive e delle arti performative. Il progetto raccoglie un ciclo di dieci episodi, iniziato nel 2012 e intitolato "Le Storie della Vera Croce", che compone un'unica grande opera esposta per la prima volta nella sua totalità. Luigi Presicce attraverso queste dieci tappe ripercorre e affronta su piani paralleli episodi della storia del Sacro Legno miscelati ad avven... leer más
  12. Thumb_verba-volant-brevi-lezioni-architettura-scritte-51b5c516-7f47-46b0-8973-35ef8c2e473e
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: "Insegno sempre il metodo per primo, anzi le mie lezioni sono in prevalenza di carattere metodologico. Prima il metodo, assolutamente. Consegnando gli strumenti a chi mi ascolta, mi sento subito in pace con me stessa. 'Il metodo non può essere separato dal suo oggetto' diceva Werner Karl Heisenberg. Ma che il metodo non è regola, lo sanno e lo dicono tutti. In architettura occorre inalare a fondo la realtà, metabolizzare ciò di cui si compone, estrarne la sostanza. L'esprit de géométrie e la création poétique nell'opera di Le Corbusier è di lezione. Bruno Munari criticamente scrive: 'Ci son... leer más
  13. Thumb_sono-sardegna-sardinia-af2f7396-f4f0-4c34-80ca-ceae34025541
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Il volume propone la trascrizione, accompagnata dalla traccia audio, del seminario di Maria Lai organizzato da Enrico Crispolti e Silvia Loddo durante l'anno accademico 2005-2006 della Scuola di Specializzazione in Storia dell'Arte dell'Università di Siena. In dialogo con Crispolti, l'antropologo Pietro Clemente, il regista Francesco Casu, gli allievi e i docenti della Scuola, Maria Lai ripercorre le trame poetiche di alcuni suoi lavori ispirati a storie inventate, fiabe e leggende, e racconta i suoi esordi a Roma con Marino Mazzacurati e a Venezia con Arturo Martini; la prima «accademia di... leer más
  14. Thumb_hanno-caldo-cubo-they-their-cube-4bc319cd-2b59-43cf-bef0-c259a8cb937d
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Attraverso una serie di conversazioni inedite tra Enrico Crispolti e Luca Maria Patella, il volume ripercorre l’intera ricerca dell’artista dagli esordi alla fine degli anni Cinquanta del Novecento fino al 2000, anno in cui è avvenuto questo dialogo. Illustrato da cinquantaquattro immagini, annotato e introdotto storiograficamente da Raffaele Bedarida e Antonio Petrone, il libro è uno strumento fondamentale per approfondire il lavoro di Patella e per uno sguardo non ortodosso sui molti ambienti artistici in cui è intervenuto liberamente e senza lasciarsi incasellare: dal cinema d’artista al... leer más
  15. Thumb_anni-settanta-aspetti-dell-arte-contemporanea-italia-7e363508-6695-4eb8-8513-297a65798ab3
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Il volume propone per la prima volta la trascrizione di quattro lezioni tenute da Enrico Crispolti nei primi mesi del 1994 per gli studenti della Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte dell’Università degli Studi di Siena. In questi incontri, lo studioso e critico militante propose una lettura dei fatti artistici avvenuti negli anni Settanta in Italia e nel mondo secondo un’angolazione molto personale, estranea alle mode culturali e al mainstream internazionale. Partendo dall’eredità eversiva dell’Informale come punto cruciale del rinnovamento dei linguaggi artistici, Crispolti ripe... leer más
  16. Thumb_problema-dello-spazio-psicopatologia-7200c626-d1a0-4f54-b3a5-538f5a09d57f
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Il volume raccoglie, in edizione critica, il testo della lunga relazione che Ludwig Binswanger tenne a Zurigo, nel novembre 1932, in occasione dell'annuale assemblea della Società Svizzera di Psichiatria. Con originalità e finezza argomentativa, Binswanger si confronta qui con il problema dello spazio (e della spazialità in generale) secondo differenti prospettive. A partire da una sua caratterizzazione in senso naturalistico-scientifico come spazio orientato o spazio omogeneo fisico-geometrico, esso viene inquadrato alla luce della sua rilevanza clinico-neurofisiologica (in relazione ai di... leer más
  17. Thumb_terrore-dc6718c2-ea6c-49cb-a5ad-9d7ae336bd6f
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Prima guerra mondiale. In un angolo remoto del Galles la popolazione deve fare i conti con una serie di morti raccapriccianti e di eventi inspiegabili. Presto il terrore si diffonde nelle campagne e, in un crescendo di angosciose supposizioni, la comunità arriva ad addebitare gli incomprensibili omicidi ai tedeschi, che si suppone abbiano creato un vero e proprio Stato sotterraneo. Si scoprirà tuttavia che non sono loro gli artefici del misterioso terrore calato inesorabilmente sulla placida campagna inglese, e prenderà sempre più corpo un’ipotesi sconvolgente, e cioè che l’ordine cosmico s... leer más
  18. Thumb_costruito-casa-giardiniere-430973cf-7bb7-46fa-91ea-38166447e86d
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: «Quando ho comprato questo posto per venirci a vivere il mio progetto non era quello di costruire una casa con un giardino intorno. Era semmai il contrario: volevo abitare in un giardino. La mia vita da giardiniere inizia qui, e qui prosegue e si rinnova perpetuamente. Tutti i miei lavori, alcuni dei quali su scala ben più ampia, trovano la loro origine in questo luogo. Al principio non avevo un'idea precisa su come risistemarlo. Non mi mancavano tuttavia i metodi e i modelli appresi durante i miei studi alla Scuola Nazionale di orticoltura o scoperti nei miei primi lavori. Ma qui si tratta... leer más
  19. Thumb_almanacco-filosofia-politica-sull-evento-1091c14b-322d-4161-9b42-ad2a4b47c01d
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: L’Almanacco di Filosofia e Politica, diretto da Roberto Esposito, presenta una riflessione filosofico-politica sul processo istituente e sulle istituzioni, concepiti come movimento di strutturazione politica dei conflitti. Da un lato si prendono le distanze dalle categorie della teologia politica, confrontando il pensiero con la storia e con la struttura conflittuale della società. Dall’altro, si registra l’impasse delle teorie che hanno sostenuto l’autonomia del sociale e la sua potenza di trasformare e inventare incessantemente la realtà. Il quarto volume è dedicato alla categoria di even... leer más
  20. Thumb_rapporti-forza-storia-retorica-prova-8d61b9dc-7e2b-4440-963e-f9aee54836c3
    • QUODLIBET, 2022
    • Librería: Editore Quodlibet (Italia)
    • Notas Bibliográficas: Le discussioni sul metodo storico non riguardano solo gli addetti ai lavori: oggi, più che mai, riguardano tutti. Da decenni gli scettici postmoderni sostengono che è impossibile distinguere in maniera rigorosa tra verità e finzione, perché la storia s'identifica con la retorica. Ma di quale retorica si tratta? Questo libro dimostra che lo scetticismo postmoderno s'ispira allo scritto giovanile di Friedrich Nietzsche sulla verità e la menzogna, pubblicato postumo, in cui la retorica veniva, contro Aristotele, vigorosamente contrapposta alle prove. Nella tradizione fondata da Aristotele e tr... leer más
Desiderata

Desiderata

Guarda tu búsqueda, nosotros la continuaremos gratis para ti! ¡Pulsa aquí!