Lettera-firmata-sigillata-cardinale-doria-roma-1801-c3fb30b9-d60e-422b-89a0-731f01162a0c
Thumb_lettera-firmata-sigillata-cardinale-doria-roma-1801-582248ee-ae23-468e-9309-8d93b9bf7ca6
Thumb_lettera-firmata-sigillata-cardinale-doria-roma-1801-8fa4d5ed-e384-49c8-9f12-76eb3ef5bfc8

Notas Bibliográficas

Lettera inviata da Roma il 8 maggio 1801 al Sig. Giacomo Romanelli, Ponzano (Civita Castellana), firmata dal Card. Doria, con stemma cardinalizio su chiusura. L'attribuzione del documento è da studiare, in quanto dalla firma e dallo stemma non si riesce a stabilire con certezza se trattasi del Card. Giuseppe Maria Doria Pamphilj (più probabile!) o del fratello, il Card. Antonio Maria Doria Pamphilj. Infatti entrambi erano cardinali nel 1801. Giuseppe Maria Doria Pamphilj (Genova, 11 novembre 1751 – Roma, 8 febbraio 1816) è stato un cardinale italiano. Suo fratello era il cardinale Antonio Maria Doria Pamphilj che verrà proclamato con lui nel 1785, mentre era anche zio del cardinale Giorgio Doria Pamphilj Landi. Antonio Maria Doria Pamphilj (Napoli, 28 marzo 1749 – Roma, 31 gennaio 1821) è stato un cardinale italiano, nominato nel 1785 da papa Pio VI. Cond.: Una lettera su foglio piegato (circa 260x200 mm), con i segni delle piegature ed i segni d'uso conseguenti alla spedizione postale; annullo postale a secco PA (di particolare interesse pre-filatelico); piccolo strappo sul lato opposto al sigillo, conseguente all'apertura del plico; nel complesso trattasi di documento in condizioni molto buone. -- A letter autographed by Cardinal Doria of the Roman Church in Rome, 1801, with the seal of closure. Letter on a folded paper (about 260x200 mm), with evidence of the folds and traces of use resulting from the mailing; dry postmarks (item of particular pre-philatelic interest); a small tear on the side opposite to the seal, consequent to the opening of the envelope; overall, a very good document. Peso: 60 g.

Gastos de envío

Gastos para el envío en Italia

  • carta certificada 4,90
  • Correos Contrareembolso 6,90